Home / Milano / PIAZZA TIRANA: “SALA GIOCHI MENO A STATISTA E SI OCCUPI DI SICUREZZA”

PIAZZA TIRANA: “SALA GIOCHI MENO A STATISTA E SI OCCUPI DI SICUREZZA”

“Il gravissimo episodio di stanotte con l’omicidio di un giovane egiziano da parte di un pregiudicato marocchino – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia – rilancia, purtroppo, il gravissimo problema di delinquenza e insicurezza nelle periferie milanesi. Questa zona, quella di Piazza Tirana, è purtroppo nota per problemi di degrado e insicurezza, senza che il Comune sia mai intervenuto per riqualificarla o per attuare un piano di sicurezza per liberarla dalla criminalità. Allarma, inoltre, la quasi rivolta dei tanti stranieri presenti al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine. Di fronte a questi episodi ci si chiede dove sia il Sindaco Sala. Come tutti sanno il piano periferie è stato un flop clamoroso e il Sindaco, oltre ai suoi guai giudiziari, si occupa più di temi nazionali, dando consigli sulla politica romana, in particolare al Partito Democratico in difficoltà, invece di interessarsi seriamente all’amministrazione per cui è stato eletto. Come intende affrontare Sala i problemi di delinquenza in città e la mancata riqualificazione delle periferie? Il problema immigrazione, con troppi immigrati che finiscono per delinquere, non può più essere affrontato solo in chiave buonista e pro accoglienza come fanno a Palazzo Marino”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi