Home / Milano / MIGRANTI, CHI PAGA PER SICUREZZA PD E MAJORINO IL 20 MAGGIO?

MIGRANTI, CHI PAGA PER SICUREZZA PD E MAJORINO IL 20 MAGGIO?

“L’allegra, colorata e partecipata manifestazione pro immigrazione senza regole di sabato, sembra destare meno preoccupazioni a noi dell’opposizione, che all’Assessore Majorino e al PD”. Così Silvia Sardone, Consigliere Comunale di Forza Italia. “Sono così poco sereni, consci del malumore che cova nei loro confronti negli ambienti dei centri sociali e di estrema sinistra, da chiedere sia riunito il Comitato per la Sicurezza, per approntare un apparato in grado di proteggere loro, il Sindaco Sala e si spera anche la città.
La prossima volta siano più duri nel condannare la Polizia che fa il suo lavoro se non vogliono incorrere negli strali degli estremisti da cui si fanno sostenere. Per intanto il risultato è che per soddisfare il desiderio di mistificare la realtà, facendo apparire di tutti il desiderio solo di una minoranza e in particolare della loro parte politica, il costo dell’apparato di sicurezza peserà sulle tasche di tutti i milanesi. Si spera non sia necessario far pagare loro anche il computo dei danni subiti dalla città. Visto che in questi casi è meglio mettere le mani avanti, ho presentato un interrogazione con cui chiedo siano precisati i costi a carico della collettività sostenuti dal Comune di Milano e i nomi degli organizzatori della manifestazioni, perché è giusto che i milanesi sappiano chi li ha mandati alla cassa e di chi sarà la responsabilità di eventuali incidenti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi