Home / Milano / MENTRE LA SINISTRA PENSA ALLE TAVOLATE PER MIGRANTI, A MILANO OMICIDI E RAPINE

MENTRE LA SINISTRA PENSA ALLE TAVOLATE PER MIGRANTI, A MILANO OMICIDI E RAPINE

“Mentre in Comune la sinistra organizza tavolate multietniche per 50mila immigrati, in città vediamo omicidi, accoltellamenti e rapine. La notte appena passata – commenta Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia – sarà ricordata a lungo ed è piuttosto indicativa del far west che ormai caratterizza Milano da tempo. 2 stranieri uccisi in rapine e risse, una studentessa rapinata e accoltellata da 2 immigrati sono episodi gravissimi che descrivono una città allo sbando, insicura, dove sempre più balordi stranieri sono disposti a uccidere pur di rubare. Dopo la brutale violenza ai danni di un anziano di pochi giorni fa, questi nuovi crimini ci fanno comprendere in pieno che la Milano multietnica e pro accoglienza che vuole la sinistra fa solo aumentare i delinquenti in città. Mentre i milanesi chiedono sicurezza, lotta al degrado, più controlli delle forze dell’ordine la sinistra risponde con le marce pro immigrati, con i bivacchi dei richiedenti asilo in tanti quartieri, i pic nic con migliaia di clandestini e con politiche sul welfare clamorosamente sbilanciate, con gli italiani discriminati. Non meraviglia inoltre che i 2 omicidi siano stati fatti in Via Padova e zona Stazione Centrale dove ormai gli stranieri sono padroni e dove violenze, rapine, risse e spaccio sono una costante quotidiana. Cosa aspettano a Palazzo Marino prima di intervenire? Perchè per loro parlare di sicurezza è sempre un fastidio e mai una priorità? Sala e i suoi assessori hanno sempre dipinto Milano come grande città internazionale che vuole prendere Londra o New York come esempi. Hanno avuto ragione, per una notte (e non solo) la nostra città ha superato in violenze le “prestigiose” metropoli che vorremmo copiare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi