EMA, DA SALA SOLO LACRIME DI COCCODRILLO. INUTILE GOVERNO ZERBINO
Home / Milano / EMA, DA SALA SOLO LACRIME DI COCCODRILLO. INUTILE GOVERNO ZERBINO

EMA, DA SALA SOLO LACRIME DI COCCODRILLO. INUTILE GOVERNO ZERBINO

“Nonostante le lacrime di coccodrillo del sindaco Sala e l’inadeguatezza del Governo, dobbiamo provarci. Il tentativo di portare Ema a Milano va fatto come segno di rispetto per i milanesi. Serve però un’azione forte e non il solito atteggiamento da ‘zerbino’ che il Governo italiano ha verso l’Europa. Una cosa, poi, è certa con Berlusconi premier al posto di Gentiloni, al Pirellone sarebbe già iniziato il trasloco per trasformare la sede del Consiglio regionale della Lombardia in uffici dell’Agenzia del farmaco”. Silvia Sardone, consigliere comunale di Forza Italia, interviene così nel dibattito sul futuro di Ema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi