CAMPO ROM BONFADINI: BENE BLITZ POLIZIA, TOLLERANZA ZERO VERSO DELINQUENTI E ABUSIVI
Home / Milano / CAMPO ROM BONFADINI: BENE BLITZ POLIZIA, TOLLERANZA ZERO VERSO DELINQUENTI E ABUSIVI

CAMPO ROM BONFADINI: BENE BLITZ POLIZIA, TOLLERANZA ZERO VERSO DELINQUENTI E ABUSIVI

“Grazie alle forze dell’ordine per il blitz di questa mattina nel campo rom di via Bonfadini: sei le misure di custodia cautelare nei confronti di sei abitanti accusati di ricettazione. Questi personaggi, dopo aver ripulito le case di mezzo nord Italia, rivendevano gli oggetti rubati.

Ricordo che stiamo parlando dello stesso campo dove due volte in due settimane sono stati bruciati rifiuti e carcasse di auto”. Così Silvia Sardone, consigliere regionale e comunale del Gruppo Misto.

“Quest’estate mi sono recata in sopralluogo proprio all’interno di questo campo e ho potuto notare l’illegalità diffusa sia all’interno che all’esterno dell’insediamento: auto bruciate e cannibalizzate messe una sopra l’altra fuori dal campo, dentro invece una vera e propria officina per smontare i pezzi dei mezzi.

Bene lo sgombero – continua Silvia Sardone – ma ora si proceda ad abbattere le villette abusive del vicino campo irregolare di via Bonfadini 38 e a sgomberare i rom rumeni insediati in una baraccopoli appena all’esterno del Cat di via Sacile voluto da Majorino in una zona purtroppo già sensibilmente colpita dai rom. Voglio ricordare al Comune anche le carovane in via dei Pestagalli, via Varsavia, via Medici del Vascello: cosa si aspetta a sequestrare i mezzi dei rom?”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" dai il consenso al loro utilizzo.

Chiudi